Alessandra D'Agostino Body Wrapper

Il giardino delle zucche

 

Stamattina siamo stati in un meraviglioso posto per il Pumpkin  Patch (raccolta delle zucche), la prima iniziativa promossa in Italia. Francesco si  è divertito e stancato un mondo, e così appena rientrati a casa è crollato. Ho subito acceso il pc per trasferirci tutte le foto fatte stamane, poi ho controllato i messaggi di Instagram e ne ho trovati centinaia. Siccome ho condiviso dei video e foto di questo posto, devo dire che ha incuriosito tantissime persone, così avendo mezz’ora libera ho pensato di scrivere velocemente un post per rispondervi, darvi qualche informazione in più e condividere le foto di questa bellissima giornata.

Il Giardino delle Zucche nasce dall’idea di proporre per la prima volta in Italia una tradizione dell’ autunno americano. è infatti usanza americana nel mese di ottobre passeggiare nelle aziende agricole per scegliere la propria zucca, da portare a casa e trasformare nella classica lanterna intagliata per halloween. è loro abitudine addobbare le casa in vesti autunnali, con foglie fiori e zucche. Il Giardini delle Zucche dove siamo stati noi si trova a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta, e nasce dall’idea di una donna appunto italo-americana.

Il Giardino delle Zucche consiste in una grande distesa di prato ricoperta di zucche di varie forme, colore e provenienza. Muniti di carriola avete la possibilità di scegliere le vostre zucche, acquistarle e portarle a casa. Il campo è aperto per tutto il mese di ottobre, e vi garantisco lo stupore per adulti e bambini.

Noi siamo andati con mia sorella e la sua famiglia, siamo arrivati lì verso le ore 12. I collaboratori ci spiegavano che le attività creative da fare per i bambini sono svariate ma non sono tutte particolarmente indicate per i nostri bambini troppo piccini ( di 7 e 18 mesi), così Ilenia si è divertita a dipingere delle zucchette di polistirolo, e Francesco ha fatto delle grandi gattonate nei giardini mentre io mi sono divertita forse più di tutti a fotografarli. 🙂


Ne abbiamo approfittato per pranzare lì, abbiamo preso delle pizze. Io zucca provola e pancetta, che bontà!

Dopo pranzo, come richiede la tradizione abbiamo raccolto la nostra zucca per portarla a casa.

 

Nella struttura trovate anche un piccolo chioschetto dove acquistare prodotti alimentari e non solo. Abbiamo comprato per Ilenia degli album da colorare, e altri giochini simpaticissimi.

L’ingresso è libero. Il parco è aperto durante la settimana per le scuole, ed il sabato e la domenica per le famiglie.

Gli orari di apertura sono dalle 9,00 alle 17.00

 Per info:

Il Giardino delle Zucche – Pumpkin Patch
Via Giancarlo Siani 2 Pignataro Maggiore (CE)
www.ilgiardinodellezucchepp.it

Instragram @ilgiardinodellezucchepp